fbpx

Come sono le caldaie a biomassa

INDICE

La caldaia a biomassa è un’ottima alternativa per chi vuole abbandonare i combustibili fossili. Questa tipologia è molto diffusa in quelle zone dove la materia prima è facilmente reperibile e in quelle aree, urbane ed extraurbane, in cui la fornitura di gas metano non arriva.

La biomassa è una qualunque sostanza di origine organica, animale o vegetale che può essere utilizzata per produrre energia.

La vendita di caldaie a biomassa è molto aumentata negli ultimi anni, anche grazie a una maggiore attenzione della tutela dell’ambiente da parte delle persone.

Trasformare questi materiali genera residui inquinanti davvero scarsissimi; generalmente vengono utilizzati scarti di attività agricole, poi modificati tramite procedimenti che servono a ottenere combustibili o, in alcuni casi, produrre direttamente energia elettrica.

Ad esempio: legna, residui di attività agricole, scarti alimentari, liquidi reflui provenienti da allevamenti, alghe marine, etc.

L’elemento della biomassa più utilizzato per le caldaie domestiche è quello legnoso, esattamente come per quelle a gas, la caldaia a biomassa brucia la fonte energetica rinnovabile presente al suo interno, che può essere: pellet, cippato, segatura, tronchetti di legno e ciocchi.

In commercio, sono presenti caldaie a biomassa che permettono l’utilizzo di un solo tipo di biomassa per l’alimentazione (caldaia a pellet, caldaia a legna), oppure, prodotti versatili che permettono di utilizzarne diversi tipi.

Come funzionano le caldaie a biomassa

Le caldaie a biomassa hanno un funzionamento molto simile alla caldaia tradizionale. Possono essere utilizzate per alimentare il riscaldamento e per produrre acqua calda sanitaria. È il combustibile che genera il calore necessario.

Inoltre, grazie alla facilità con la quale si possono reperire le materie prime legnose, è possibile ridurre e abbattere notevolmente i costi di gestione della caldaia stessa.

Anche le caldaie a biomasse lavorano tutto l’anno, ed è possibile spegnerle nelle stagioni in cui non è richiesto il riscaldamento.

Poiché non sempre tutto il combustibile brucia ma si trasforma in gas, è consigliato installare anche un rilevatore monossido di carbonio.

Quali sono i vantaggi delle caldaie a biomassa?

Installare una caldaia a biomassa porta diversi vantaggi in termini di risparmio economico e rispetto per l’ambiente.

Utilizzare questo tipo di caldaia comporta uno scarsissimo impatto ambientale, grazie al basso livello di emissioni di CO2.

Si ha un effettivo risparmio sui consumi, grazie al basso costo delle materie prime utilizzate per riscaldare l’ambiente e produrre acqua calda.

Vi è, inoltre, un vantaggio anche per ciò che riguarda i costi di acquisto e installazione grazie alla possibilità di usufruire di bonus caldaia biomassa, che comprende detrazioni e incentivi per la sostituzione di vecchi impianti a gas.

Ci sono casi in cui, prima di procedere all’acquisto e all’installazione di una caldaia a biomassa, è necessario fare qualche valutazione in più.

Ad esempio, bisogna chiedersi se si dispone di spazio sufficiente per lo stoccaggio del combustibile. Abitando in campagna o in montagna o in zone periferiche, questo problema, nella maggior parte dei casi, non esiste.

In città potrebbe essere difficoltoso avere lo spazio a sufficienza, soprattutto se non si ha una veranda o un locale da usare come magazzino.

Inoltre, bisogna accertarsi che il locale scelto per lo stoccaggio sia privo di umidità, altrimenti i materiali legnosi potrebbero non essere più idonei alla combustione.

Quanto costa una caldaia a biomassa?

Non è possibile stabilire un prezzo definitivo per una caldaia a biomassa, la spesa finale dipende da vari fattori, tra cui i mq dell’ambiente in cui dovrà essere installata e la capacità dell’impianto.

Orientativamente, possiamo calcolare che la spesa per acquistare una caldaia a biomassa si aggira, mediamente, sui 4.500€, escludendo i costi di installazione e l’eventuale aggiunta di un bollitore.

Se vuoi installare una caldaia a biomassa e non sai quale scegliere, puoi contattarci per chiedere una consulenza gratuita.

I nostri tecnici valuteranno le tue esigenze, riceverai un preventivo con la nostra migliore offerta per installare una caldaia a biomassa.

Condividi questo Post!

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email